Nascondino

Nascondino
Nascondino è forse il più famoso gioco di movimento di gruppo da svolgere all'aperto. Praticato sopratutto dai bambini data la facile comprensione delle sue regole ed il divertimento di cui è portatore.

Giocatori

Almeno 3, ma generalmente un gruppo numeroso.

Strumenti

Il gioco deve essere svolto in uno spazio ampio e aperto che offra la possibilità di nascondersi ovvero presenti alberi, cespugli, strutture dietro a cui rifugiarsi.

Regole

Tramite una conta iniziale si decide chi sarà il primo giocatore a stare sotto.Questi poggia la testa contro un muro (chiamato tana) e, tenendo gli occhi chiusi, conta fino ad un numero corrispondente al numero degli altri giocatori moltiplicato per 10.Alla fine della conta si gira e, dopo aver gridato "via!" cerca gli altri che nel frattempo si saranno nascosti. Quando ne trova uno corre alla tana e fa il nome di quel giocatore, ad alta voce, in modo che tutti lo sentano: in questo modo elimina quel giocatore. Di solito il primo giocatore scoperto sarà quello a fare la conta al turno successivo.Se un giocatore raggiunge la tana prima, dichiara "tana" ed è libero. L'ultimo giocatore rimasto in gioco, nel momento in cui raggiunge la tana, può dichiarare "tana libera per tutti" liberando così tutti i giocatori precedentemente scoperti. In questo caso la conta viene effettuata di nuovo dallo stesso giocatore dell'inizio.Nella variante del rimpiattino chi sta sotto (cioè colui che conta) deve toccare gli avversari per catturarli

Scopo

Per chi fa la conta lo scopo è di stanare tutti gli altri giocatori; per gli altri quello di raggiungere la tana prima di lui ed essere così liberi.

Varianti del nome

Nascondino è conosciuto in alcune zone d' Italia anche come nascondarella, rimpiattino, giocare a nascondersi, ce l'hai.
/* regoledelgioco 336 x 280 */