Spazzino

Spazzino - foto di marlenekzio
[ foto di marlenekzio ]
Gioco di carte che si presenta come una variante della scopa.

Giocatori

Si gioca da un minimo di due ad un massimo di quattro giocatori.

Mazzo

Il mazzo da utilizzare è quello napoletano da 40 carte divise per seme (coppe, denari, bastoni, spade).

Regole

All'inizio del gioco il mazziere distribuisce tre carte per ogni giocatore partendo da quello posto alla sua destra poi mette quattro carte sul tavolo da gioco. Ogni giocatore gioca poi la propria carte fino a che tutte quelle che ha in mano vengono esaurite. Le regole fondamentali di gioco sono le seguenti: - se la carta giocata è di valore uguale a quello di una carta, o alla somma dei valori di più carte che si trovano sul tavolo, il giocatore prende la carta da lui giocata e quella o quelle di valore corrispondente, e le pone coperte in un mazzetto di fronte a sé; altrimenti lascia la carta sul tavolo. Le figure (fante, cavallo e re) non possono prendere carte sommate. - se un giocatore prende una carta che il giocatore precedente ha giocato utilizzando una sola carta realizza una picula (piccola): questa vale un punto. - se un giocatore prende tutte le carte che si trovano sul tavolo, realizza una spazzino (spazzina): questo vale un punto. - se un giocatore prende con una carta due o più carte dello stesso seme si realizza un bager, ognuna delle carte vale un punto. - al termine della smazzata, tutte le carte eventualmente rimaste sul tavolo vengono prese dal giocatore che ha preso per ultimo. Vince chi alla fine della partita ha ottenuto un maggior punteggio. La vittoria finale si raggiunge ai 31 punti.

Punteggio

Si assegnano i 7 punti di “mazzo” dati da: * il giocatore che ha preso più carte di tutti gli altri giocatori ottiene due punti Se vi è un pari merito viene assegnato un punto a ciascuno. * il giocatore che ha preso più carte del seme di spade ottiene due punti. Se vi è un pari merito viene assegnato un punto a ciascuno. * il giocatore che ha preso il “sette di denari” ottiene un punto. * il giocatore che ha preso il “fante di spade” ottiene un punto. * il giocatore che ha preso il “due di spade” ottiene un punto. # ogni “picula” effettuata durante la smazzata vale un punto. # ogni “bager” vale un punto per ogni carta presa. # ogni “spazzino” effettuato durante la smazzata vale un punto. # il giocatore che prende l’asso, il due e il tre di spade realizza la “napola”. La napola vale tre punti.

Scopo

Lo scopo del gioco è raccogliere il maggior numero di carte possibili per fare punteggio ed arrivare per primi a 31.