Schembil

Schembil
Lo schembil è un'altra delle numerose varianti del gioco della Briscola. Praticato prevalentemente nelle zone del nord Africa non è molto diffuso nel nostro paese.

Giocatori

Si gioca in sei giocatori divisi in due gruppi di tre persone per ognuno.

Mazzo

Si usa lo stesso mazzo di carte usato per la briscola classica (mazzo da 40 carte) all'inizio del gioco vengono però scartati i due in modo da avere 36 carte invece di 40.

Regole

Le regole sono identiche a quelle delle briscola ovvero i giocatori (ogni squadra è guidata da un rais), dopo aver ricevuto le carte, caleranno quella che ritengono più opportuna per cercare di aggiudicarsi la mano posando la carta di briscola col valore di presa maggiore. Aggiudicandosi le varie mani il trio cercherà di raggiungere il punteggio più alto per vincere la partita. Unica variante dello schembil è l'eliminazione dei due dal mazzo iniziale prima della distribuzione delle carte.

Punteggio

Il punteggio è uguale a quello del gioco della briscola classica.

Scopo

Lo scopo del gioco è raggiungere, come nella briscola, il punteggio minimo di 61 punti.Vince chi si aggiudica tre "smazzate".

Storia

Lo schembil è una variante del gioco della briscola giocata nella Libia.

Varianti del nome

Skimbil, Schenbil, Skinbil.