Scartino

Scartino
Scartino è un classico gioco di carte di origine napoletana.

Giocatori

Si gioca uno contro uno o due contro due a coppie.

Mazzo

Per giocare è necessario un mazzo di carte napoletane.

Regole

All'inizio del gioco il mazziere distribuisce tre carte per ogni giocatore. Il mazzo viene poi riposto al centro del tavolo ed il primo giocatore di turno inizia a scartare la prima carta. Prende chi ha gettato la carta più alta sia di palo che di numero. Ad esempio se il giocatore A scarta un tre di coppe mentre B un cinque di bastoni prenderà le carte il giocatore B che ha la carta più alta tra i due.L'unica eccezione è costituita dalla carta del cinque che prende qualsiasi carta escluso un cinque appartenente al palo più alto.Infine sono presenti le figure, dette scartini, che si usano per scartare una carta tirata dal rivale di gioco. Ad esempio se A scarta un sei di denari e B un 8 di bastoni queste due carte vengono escluse come scarto ed il sette essendo più basso viene eliminato dalla somma del punteggio.Vince chi raggiunge per primo i 112 punti.

Punteggio

L'ordine delle carte per grandezza è il seguente :
  • 5 (La carta con cui è possibile prendere tutto e che vale 5 punti)
  • 7 (Carta normale con il valore di 7 punti)
  • 6 (Carta normale con il valore di 6 punti)
  • 4 (Carta normale con il valore di 4 punti)
  • 3 (Carta normale con il valore di 3 punti)
  • 2 (Carta normale con il valore di 2 punti)
  • 1 (Carta normale con il valore di 1 punto)
  • 10/9/8 (Carte dette Scartini, che non valgono punti ma che possono "scartare altre carte"
mentre i quattro segni delle carte napoletane sono detti pali e sono:
  • Denari
  • Spade
  • Bastoni
  • Coppe

Scopo

Lo scopo del gioco è raggiungere prima dell'avversario i 112 punti finali.