Chemin de fer

Chemin de fer - foto di antonin_remond
[ foto di antonin_remond ]
E' un gioco apprezzato in Francia; Chemin de fer è molto simile la Baccarà, con cui condivide le carte utilizzate ed il sistema di punteggio.

Giocatori

8 giocatori, di solito.

Mazzo

Si usano 6 mazzi da 52 carte ciascuno.

Regole

Chi ha il banco mette la cifra che vuole puntare vicino al sabot, quindi il giocatore che prende le carte decide se scommetterla per intero, chiamando banco, o solo per metà, chiamando tavolo, lasciando agli altri giocatori la possibilità di scommettere finché viene raggiunta la cifra totale. In caso di di scommesse parziali un giocatore può decidere di battere il banco, cioè giocare l'intera cifra; in questo caso gli altri giocatori che hanno fatto scommesse parziali devono ritirarle.Successivamnete il banco distribuisce due carte all'avversario e due a sé stesso. Sia l'avversario che il banco possono stare, oppure chiamare, cioè chiedere un'altra carta. Come nel baccarà si abbatte con l'8 o con il 9: a quel punto non si chiama la terza carta.A questo punto si passa al conteggio delle carte e, se vince lo sfidante, l'ammontare del banco spetta a lui, mentre, se vince il banco, questi può continuare a giocare (lasciando la posta), dimezzare la posta (solo entro il terzo turno) o ritirarsi con la posta.

Punteggio

Il punteggio si ottiene sommando il valore delle carte, a cui vanno sottratte le decine (ad esempio 7+4+figura  danno 1 punto: 11+10 = 21 a cui vanno sottratte le decine, quindi 21-20 = 1).

Scopo

Ottenere più punti dell'avversario.