Pen spinning

Pen spinning - foto di Farween
[ foto di Farween ]
Il pen spinning è una forma di gioco abilità mirata prevalentemente al divertimento personale ma anche all'intrattenimento di più persone data la bellezza visiva delle acrobazie che si riescono a compiere facendo girare la penna, normale o modificata, tra le proprie dita.

Giocatori

Il pen spinnig si pratica singolarmente per diletto oppure facendo dei veri e propri piccoli show davanti ad altre persone.

Strumenti

Per svolgere questa attività sono necessarie soltanto la propria mano, una penna di uso comune (anche se per i tornei vengono usate delle modded pens ovvero penne modificate per una migliore presa ergonomica) e molta abilità e destrezza.

Regole

Innanzi tutto, per convenienza, sono stati dati dei nomi, o meglio delle numerazioni, tra gli spazi delle dita. Partendo dall'indice che è il dito 1 fino al mignolo che è il dito 4. Gli spazi compresi tra due di queste dita prendono le due numerazioni di queste ultime. Ad esempio lo spazio tra medio (2) e anulare (3) è detto 34.Il pollice viene invece contrassegnato dalla lettera T. (thumpflat)Durante lo svolgimento dell'attività possono essere compiute diverse evoluzioni tra cui le più famose sono:
  • Il pass ovvero il passaggio della penna tra le dita,
  • Il thumbaround che si effettua spingendo la penna con il dito medio per farla ruotare e girare intorno al pollice.
  • Il sonic svolto tenendo la penna tra il medio e l'anulare e facendola ruotare velocemente fino a farla arrivare tra il medio e l'indice.
  • Il charge che si effettua facendo ruotare la penna tra le dita donandole l'illusione di ruotare molto velocemente. Questo “trick” è usato molto spesso anche dai batteristi.
Ognuno è comunque libero di inventare o provare diversi giri o mosse in base alla propria fantasia ed abilità.

Scopo

Questa attività non ha uno scopo vero e proprio se non il divertimento di chi lo pratica e di chi vi assiste.

Storia

Il pen spinning ebbe molta diffusione in Giappone al termine della seconda guerra mondiale per poi diffondersi in tutto il mondo sopratutto in America.Ad oggi è molto praticato fra gli studenti a scuola o a casa per diletto anche se vengono organizzati dei veri e proprio tornei dove i migliori si sfidano a colpi di acrobazie.