Ludo

ludo - foto di Bindaas Madhavi
[ foto di Bindaas Madhavi ]
È un gioco di percorso nato nella Londra di fine 1800.

Giocatori

Da 2 a 4.

Strumenti

Un tavoliere, un dado e 4 segnaposti di colore diverso per giocatore (un colore per ogni giocatore). Il tavoliere è suddiviso in caselle che formano un percorso a croce, dove ogni braccio ha un colore diverso (gli stessi dei segnaposti) ed è largo 3 caselle e lungo 6.

Regole

All'inizio i pezzi sono posizionati fuori dal percorso a croce, nella casella I giocatori, a turno, tirano il dado e spostano un pezzo dello stesso numero di caselle indicato dal dado. Se il numero è un 6, il giocatore ha diritto ad un nuovo lancio e può decidere se introdurre un pezzo nel tabellone o spostare uno già presente di 6 caselle; nel primo caso, il pezzo va posizionato nella casella di partenza, sul bordo della croce. Nel caso il 6 esca per tre volte consecutive il giocatore perde il turno. Un pezzo non può finire su una casella già occupata da un pezzo dello stesso colore: in questo caso il suo turno finisce; se invece il colore è diverso, questo pezzo viene tolto dal tabellone. Una volta completato tutto il percorso in senso orario, i giocatori, per vincere, devono muoversi sulla colonna del loro colore e finire esattamente sulla casella di arrivo.

Scopo

Lo scopo è di completare per primo il percorso con tutti i pezzi.

Storia

Fu pubblicato per la prima volta a Londra, nel 1896, dalla casa editrice John Jaques & Son.