Carcassone

Carcassone - foto di emoeby
[ foto di emoeby ]
Carcassone è un astuto gioco di posizionamento che prende il nome dall'omonima città del sud della Francia famosa per le sue fortificazioni romane e medioevali.

Giocatori

Partecipano al gioco un minimo di due giocatori fino ad un massimo di cinque.

Strumenti

Il piano da gioco è costituito da 71 tessere paesaggio, quadrate, che rappresentano ognuna una parte di città medioevale quali :
  • Aree cittadine racchiuse da mura
  • Campi coltivati
  • Monasteri
  • Vie, incroci e curve
Sono presenti inoltre delle pedine "seguaci"(40) che andranno posizionate sulle terre durante il gioco, segnalini per ogni giocatore e una tabella punteggio fino a 50.

Regole

All'inizio del gioco le 71 tessere vengono mischiate e posizionate a mazzo sul tavolo. Ogni giocatore, a turno, pesca una carta e la posiziona sul tavolo; la nuova tessera deve essere posizionata in modo coerente con le altre, in modo da proseguire eventuali strade, campi, o mura già presenti (esclusa la tessera del primo giocatore che incomincia il gioco).Dopo avere piazzate la tessera il partecipante al gioco può decidere se posizionarvi sopra un seguace. Esso è la pedina in grado di reclamare la proprietà di un terreno (campo, strada o monastero che sia) e non può essere posto su un terreno già in possesso di un altro giocatore.I seguaci hanno ruoli diversi, così nel caso due giocatori si contendano lo stesso terreno, esso sarà affidato al seguace il cui ruolo è più adatto al luogo (ad esempio "ladro" sulla strada, "cavaliere" sulla città, "monaco" sul monastero, "contadino" sul campo).Nella costruzione della città è importante che ogni componente di essa sia completato. Una strada infatti è completata se entrambe le estremità terminano in incroci, città o monasteri; una città è completata se le sue mura formano una figura chiusa; un monastero è completato se è circondato da 8 tessere in tutte le direzioni.Il punteggio aumenta con la lunghezza delle strade e con le dimensioni delle città ed in relazione ad alcuni elementi speciali (alcune aree cittadine possiedono uno scudo e valgono il doppio), contenuti soprattutto nelle espansioni. I punti relativi agli elementi rimasti incompleti, verranno attribuiti al termine della partita.Vince chi, dopo il piazzamento dell'ultima tessera, possiede un punteggio più alto.

Punteggio

Il punteggio viene attribuito a seconda degli elementi della città completati . I monasteri forniscono un punto per ogni tessera adiacente ad essi fino ad un totale di 9 punti. Le città valgono un punto per tessera più eventuali punti scudo bonus. La strada un punto per ogni tessera che la compone. I campi vengono conteggiati soltanto al termine della partita e i punti che realizzano dipendono dalle città completate raggiunte dai campi.

Scopo

Lo scopo del gioco è completare più componenti possibili della città guadagnando il maggior numero di punti finali.

Storia

Carcassone è un gioco ideato da Klaus- Jurgen Wrede ed edito nel 2000 dalla casa editrice tedesca Hans Im Gluk. In Italia è stato pubblicato dalla Venice Connection.